L’insegnamento tramite il gioco: teoria e pratica di una metodologia di successo

Data dell'evento: 
Lunedì, 28 Novembre, 2016 - 15:00
Luogo: 
Aula magna / sala riunioni B203, DIAG, via Ariosto 25, Roma
Speaker: 
Annalisa Terracina
Abstract
Negli ultimi 10 anni l’insegnamento è cambiato considerevolmente e, con l’avvento delle nuove tecnologie, sono emerse nuove metodologie didattiche. Una delle metodologie che sembra particolarmente promettente, anche in considerazione del fatto di mantenere alto il coinvolgimento degli studenti, è il Game Based Learning (GBL), ovvero l’apprendimento tramite il gioco, supportato in questo caso dalla tecnologia e particolarmente adatto alla didattica delle scienze sperimentali e all’approccio IBSE (Inquiry Based Science Education). Il seminario si struttura in due parti, una teorica ed una pratica. Nella parte teorica verranno affrontati i seguenti argomenti: che cos’è il GBL (Game Based Learning),  differenza tra gamification, gaming e serious games, Esempi di Serious Games e gamifcation, uso intelligente della tecnologia e del gioco. Nella parte pratica i partecipanti saranno divisi in gruppi e verranno sperimentati alcuni serious games, molto diversi tra di loro. 
 
Il seminario si colloca nel ciclo di seminari dal titolo "Didattica investigativa delle scienze sperimentali fra nuove tecnologie e osservazione della realtà naturale" organizzate dall'ANINS (Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali) e dal polo SID (Scientiam Inquirendo Discere) Roma, in collaborazione con la Sapienza Università di Roma.
 
Bio: Annalisa Terracina si laurea nel 1998 in fisica con una tesi di tipo sperimentale ad indirizzo astrofisico. Per più di 10 anni lavora in importanti aziende nel settore ICT (Information & Communication Technology). Collabora inoltre, sempre nel settore ICT, con l’Agenzia Spaziale Europea e l’Agenzia Spaziale Italiana. Dal 2012 è docente di ruolo di scuola secondaria superiore e dal 2013 sta portando avanti un dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale della Sapienza Università di Roma. La ricerca verte sulle tematiche relative alle tecnologie e l’insegnamento tramite il gioco. In particolare ha ideato e sviluppato uno dei Serious Games che verrà presentato nel seminario.
Contatto: 
terracina@dis.uniroma1.it