Fondamenti di Informatica

(Ambiente & Territorio)

II esonero – prova integrativa

tempo a disposizione: 60 minuti

31 maggio 1999

Compito A

 

 

  1. La biblioteca di un circolo culturale gestisce una piccola base di dati relazionale per memorizzare i prestiti dei volumi ai soci del circolo, oltre alle conseguenti restituzioni. In tale base di dati sono previste tre relazioni:
    1. Definire in SQL, per tale base di dati, gli schemi delle tre relazioni, scegliendo in maniera opportuna i domini dei rispettivi attributi ed, eventualmente, i vincoli intra- ed inter-relazionali.
    2. Scrivere una interrogazione SQL per ottenere l'elenco di tutti i soci che usufruiscono effettivamente dei servizi di biblioteca, ma non hanno mai preso in prestito volumi di Emilio Salgari.


  1. Quali sono i modelli dei dati di tipo pittorico nei GIS? Discutere le loro caratteristiche e differenze.

Fondamenti di Informatica

(Ambiente & Territorio)

II esonero – prova integrativa

tempo a disposizione: 60 minuti

31 maggio 1999

Compito B

 

 

  1. Il docente di un corso di Basi di dati decide di costituire una base di dati relazionale per gestire informazioni sugli esami svolti nell'ambito del corso. In particolare, il docente tiene traccia dell'esito di ogni esame sostenuto, sia positivo sia negativo. Per tale base di dati sono previste tre relazioni:
    1. Definire in SQL, per tale base di dati, gli schemi delle tre relazioni, scegliendo in maniera opportuna i domini dei rispettivi attributi ed, eventualmente, i vincoli intra- ed inter-relazionali.
    2. Scrivere una interrogazione SQL che costruisca l'elenco degli studenti che hanno superato l'esame al secondo tentativo (o successivo).


  1. Descrivere le principali funzionalità di un possibile sistema informativo geografico (GIS).

Fondamenti di Informatica

(Ambiente & Territorio)

II esonero – prova integrativa

tempo a disposizione: 60 minuti

31 maggio 1999

Compito C

 

 

  1. Una ditta che si occupa di compravendita di auto usate decide di costituire una base di dati relazionale per gestire le informazioni reletive alla compravendita. La base di dati contiene le seguenti relazioni:
    1. Definire in SQL, per tale base di dati, gli schemi delle tre relazioni, scegliendo in maniera opportuna i domini dei rispettivi attributi ed, eventualmente, i vincoli intra- ed inter-relazionali.
    2. Scrivere una interrogazione SQL per ottenere tutte le informazioni possibili sulle auto attualmente in vendita ad un prezzo non superiore a Lit. 10 000 000 (si assuma che le auto non cambino targa durante la compravendita e che la ditta non acquisti una stessa auto più di una volta).


  1. Descrivere in dettaglio un esempio di tipologia di informazioni che, non potendo essere memorizzate in una base di dati relazionale, richiedono l'uso di un GIS.

Fondamenti di Informatica

(Ambiente & Territorio)

II esonero – prova integrativa

tempo a disposizione: 60 minuti

31 maggio 1999

Compito D

 

 

  1. La divisione Amministrazione di una società gestisce tramite una base di dati relazionale le informazioni sugli ordini (ai fornitori) effettuati. La base di dati contiene le seguenti relazioni:
    1. Definire in SQL, per tale base di dati, gli schemi delle tre relazioni, scegliendo in maniera opportuna i domini dei rispettivi attributi ed, eventualmente, i vincoli intra- ed inter-relazionali.
    2. Scrivere una interrogazione SQL che restituisca i nome di tutte le ditte che hanno fornito penne a biro rosse (descrizione prodotto: 'penna a biro / rosso') ma non risme di carta formato A4 (descrizione prodotto: '500 fogli / A4').


  1. Illustrare e confrontare le modalità di rappresentazione "raster" e "vettoriale" delle immagini all'interno di un GIS.