FONDAMENTI DI INFORMATICA

Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio

Programma definitivo a.a. 1999-2000

 

  1. L'elaborazione automatica. La nozione di algoritmo. Linguaggi per la descrizione di algoritmi. Linguaggi di programmazione. Cenni al sistema di elaborazione. Hardware e software.
  2. L'architettura dei calcolatori. Cenno alla codifica binaria dell'informazione. Cenno all'architettura di un calcolatore. Il linguaggio del calcolatore. L'ambiente di sviluppo.
  3. Il linguaggio C (1). Elementi di base. La sintassi del C: parte dichiarativa e parte esecutiva dei programmi. Variabili e costanti. Espressioni ed assegnazioni, istruzioni if e while, blocchi di istruzioni. Input ed output. Tipi di dato semplici: interi e floating point. Tipi semplici definiti dall'utente (typedef). Tipi enumerativi (enum).
  4. Il linguaggio C (2). Strutture di controllo evolute (for, do-while, switch). Tipi di dato strutturati (array e strutture). La direttiva #define. La tipizzazione e la compatibilità dei tipi in C. Gestione dei file testuali e binari.
  5. Tecniche di programmazione modulare in C. Il tipo puntatore. Funzioni e procedure. La direttiva #include. Introduzione alla programmazione ricorsiva.
  6. Algoritmi e strutture di dati. Strutture di dati statiche: vettori e matrici. Strutture di dati create dinamicamente. Cenno agli algoritmi di ordinamento (per inserzione, per fusione).
  7. Basi di dati. Introduzione agli archivi e alle basi di dati. Il modello relazionale dei dati. Cenni di SQL.


BIBLIOGRAFIA

Materiale di riferimento
[CMS99] S. Ceri, D. Mandrioli, L. Sbattella. Informatica - arte e mestiere. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1999.
Altri testi utili
[DP96] P. Demichelis, E. Piccolo. Introduzione all'informatica in C. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1996.
[GNP96] M. Gori, P. Nesi, E. Pasca. Pascal e C - Guida pratica alla programmazione. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1996.
[G98] B.S. Gottfried. Programmare in C. II edizione, Collana "Schaum's", McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1998.
[DM97] P.A. Darnell, P.E. Margolis. C - Manuale di programmazione. II edizione, McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1997.
[KP96] A. Kelley, I. Pohl. C - Didattica e Programmazione. I edizione, Addison-Wesley Italia Ed., Milano, 1996.
[ACPT99] P. Atzeni, S. Ceri, S. Paraboschi, R. Torlone. Basi di dati. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1999, 2ª edizione.

GUIDA ALLA BIBLIOGRAFIA

Materiale di riferimento
Con riferimento al testo [CMS99] si riporta una guida alla lettura, specificando i capitoli importanti per la preparazione dell'esame: 1, 2, 4, 5, 6 (eccetto 6.3), 7, 8, 9 (eccetto 9.3), 11, 14. Dei Capp. 3, 13 e 17, sebbene non indispensabili per la preparazione dell'esame, è comunque consigliata la lettura: in particolare, il Cap. 3 "ammorbidisce" l'impatto con il linguaggio C, mentre i Capp. 13 e 17 forniscono informazioni di pratica utilità.


Esercizi ed integrazioni
Il volume [DP96] considera in maniera più approfondita le problematiche presentate in [CMS99] a proposito della programmazione in C. I volumi [GNP96] e [G98] contengono vari esempi ed esercizi: in particolare, [GNP96] presenta tecniche di programmazione, sviluppando ogni esempio sia in Pascal sia in C (testo particolarmente utile per chi possiede nozioni di Pascal); [G98] illustra il linguaggio ANSI C, presentando esempi sviluppati in ambiente Turbo C++ (ambiente di riferimento in laboratorio).


Tecniche avanzate
Il volume [DM97] rappresenta un ottimo ed approfondito manuale di programmazione in C, contenente tutti i dettagli sulla sintassi del linguaggio; lo svantaggio di tale volume è costituito dalla sua relativa complessità. Il volume [KP96] può essere una interessante alternativa al precedente: un po' meno formale, un po' più didattico e un maggior numero di esercizi.


Basi di dati
La Prima Parte (Capp. 2, 3 e 4) del volume [ACPT99] può risultare di notevole utilità per lo studente per la comprensione degli argomenti relativi alle basi di dati. In particolare rilievo il Cap. 4, sul linguaggio SQL. 


home page del corso

home page del docente