INFORMATICA GRAFICA

Corso di Laurea in Ingegneria Civile

Programma definitivo a.a. 1999-00

Prima parte: Introduzione alla programmazione

  1. L'elaborazione automatica. La nozione di algoritmo. Linguaggi per la descrizione di algoritmi. Linguaggi di programmazione. Cenni al sistema di elaborazione.
  2. L'architettura dei calcolatori. Cenni all'architettura di un calcolatore. Il linguaggio del calcolatore. L'ambiente di sviluppo.
  3. Il linguaggio C. Elementi di base. La sintassi del C: parte dichiarativa e parte esecutiva dei programmi. Assegnazioni, espressioni e istruzioni composte. Input ed output. Tipi di dato semplici: int, float, char. Tipi definiti dall'utente.
  4. Il linguaggio C. Strutture di controllo. Tipi di dato strutturati. La tipizzazione e la compatibilità dei tipi in C. Gestione dei file.
  5. Tecniche di programmazione modulare. Il tipo puntatore. Funzioni e procedure. Introduzione alla programmazione ricorsiva.
  6. Algoritmi. Algoritmi di gestione e di ordinamento di insiemi, interpolazione polinomiale, calcolo matriciale. Tracciamento di grafici di funzioni.

Seconda parte: Introduzione alla grafica computerizzata

  1. Dispositivi grafici. Unità di ingresso e uscita. Terminali grafici vettoriali e raster.
  2. Trasformazioni geometriche. Trasformazioni bidimensionali e tridimensionali.
  3. Pipeline grafica. Trasformazioni grafiche isomorfiche e non isomorfiche.
  4. Operazioni grafiche primitive. Concetto di segmento. Tracciamento di punti, linee, testi e cerchi.
  5. Clipping bidimensionale. Clipping di punti, linee e poligoni. Cenno al clipping di testi.

Laboratorio

  1. Uso del PC. Tecniche di base per utilizzare il PC, con particolare enfasi all'interazione con il file system utilizzando un ambiente a finestre (Windows 95/98).
  2. Ambiente di programmazione. Interazione con un ambiente di programmazione in C (Turbo C++): editor, compilatore, linker e debugger.
  3. Introduzione alle reti di computer. Cenno all'uso di funzionalità di rete per la messaggistica (posta elettronica), la condivisione di file (ftp ecc.) e la consultazione ipertestuale (World Wide Web). Internet / Intranet.
  4. Tecniche di disegno automatico. Guida all'uso di strumenti automatici per il disegno. CAD e CAM.

Testi di riferimento
 [1] S. Ceri, D. Mandrioli, L. Sbattella. Informatica - Arte e mestiere. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1999.
 [2] A. Paoluzzi. Informatica grafica - Metodi, algoritmi, programmi per il disegno automatico col calcolatore. La Nuova Italia Scientifica (NIS), Roma, 1987.
 

Altri testi utili
 [3] A. Bellini e A. Guidi. Linguaggio C - Guida alla programmazione. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1999.
 [4] G. Fiorentino, M. R. Laganà, F. Romani e F. Turini. C e Java - Laboratorio di programmazione. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1997.
 [5] B.S. Gottfried. Programmare in C. II edizione, Collana "Schaum's", McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1998.
 [6] P.A. Darnell, P.E. Margolis. C - Manuale di programmazione. II edizione, McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 1997.
 [7] A. Kelley, I. Pohl. C - Didattica e Programmazione. I edizione, Addison-Wesley Italia Ed., Milano, 1996.
 [8] W.J. Mitchell, M. McCullough. Digital design media - Strumenti digitali per il design l'architettura e la grafica. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 2a edizione, 1996.

Guida alla bibliografia


home page del corso home page del docente