// Stringhe.java

/*
	Obiettivo: illustrare alcune caratteristiche della 
	classe String
*/

import java.lang.String; // inutile, perché importata automaticamente

public class Stringhe {
	public static void main(String[] args) {
		System.out.println("Ciao"); // "Ciao" è un oggetto della classe String!

		System.out.println("Ciao".length());
		
		String ciao = "Ciao"; // ciao è riferimento all'oggetto "Ciao"
		System.out.println(ciao);
		System.out.println(ciao.length());
		
		System.out.println(ciao == "Ciao");
		System.out.println(ciao.equals("Ciao"));
		System.out.println("Ciao".equals(ciao));
		
		char primo, secondo, terzo, quarto, meno = '-'; // variabili di tipo char
		
		primo = ciao.charAt(0);
		secondo = ciao.charAt(1);
		terzo = ciao.charAt(2);
		quarto = ciao.charAt(3);
		
		System.out.println(primo + "-" + secondo + "-" + terzo + "-" + quarto);
		
		String nuova = ciao.replace('a', 'b');
		System.out.println("nuova: " + nuova);
		
		String nuova2 = nuova.substring(2);
		String nuova3 = ciao + nuova2 + nuova2;
		System.out.println("nuova3: " + nuova3);
		
		String nuova4 = nuova3.substring(0, 4) + " " + nuova3.substring(4);
		System.out.println("nuova4: " + nuova4);
		 
		// un po' di medodi
		System.out.println(nuova4.toUpperCase());
		System.out.println(nuova4.toLowerCase());
		System.out.println(nuova4.substring(4).trim()); // due metodi chiamati
	}
}


Questa è la bacheca di Informatica Grafica, corso di laurea specialistica in Ing. Edile-architettura
by FdA
ultima modifica: 02/02/2005 11.30