Modelli di Sistemi Biologici (9 CFU)  a.a. 2018-2019

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica, Sapienza Università di Roma

·       Prof. Lorenzo Farina (6 CFU – Responsabile del corso)

·       Prof.ssa Laura Astolfi (3 CFU)

·       Materiale didattico a.a. 2017/2018 (qui)

Per iscriversi alla mailing list del corso: qui (si prega di utilizzare l’indirizzo di posta elettronica istituzionale @uniroma1.it se possibile)

Prima parte del corso – Prof. Lorenzo FARINA (6 CFU)

Programma

·       Introduzione alla modellistica matematica contemporanea (zip)

·       Richiami ed integrazioni di dinamica dei sistemi (zip) – (non in programma d’esame)

·       Modelli compartimentali e farmacocinetica

o   Modelli minimi (zip)

o   Modelli a n compartimenti (zip)

o   Proprietà dinamiche dei sistemi compartimentali (zip)

o   Stima dei parametri (zip)

o   Simulazione con Matlab (zip) e codice (zip) – (non in programma d’esame)

o   Farmacocinetica (zip)

·       Reti complesse in biomedicina

o   Introduzione alle reti complesse (zip)

o   Reti complesse in medicina (Network Medicine) (zip)

o   Reti complesse con Matlab (zip)  – (non in programma d’esame)

 

·      Seconda parte del corso – Prof.ssa Laura Astolfi (3 CFU)

Programma (zip)

·       Richiami sulla cellula nervosa (zip)

·       Encoding-decoding neuronale (zip)

·       Modelli elettrici del neurone I e II (zip)

·       Modelli elettrici del neurone III (zip)

·       Reti di neuroni (zip)

….

 

Modalità d’esame (9 CFU): L'esame sarà composto da domande a risposta multipla su tutti gli argomenti del corso. Ci saranno 11 domande ciascuna con 3 risposte di cui bisogna determinare se siano vere o false. Ogni risposta esatta vale 1 punto, ogni risposta errata vale -0.8, ed ogni risposta non data vale 0. Il tempo a disposizione è 1 ora. Un voto superiore a 30 corrisponde al 30 e lode. Chi ottiene un voto superiore a 28/30 può sostenere, su richiesta, una prova orale integrativa che prevede un aumento/diminuzione di 3 punti del voto di partenza. Chi vuole sostenere l’esame in modalità esclusivamente orale deve farne richiesta prima dell’inizio dell’appello d’esame.